Incendi in Grecia: l’Ue mobilita l’assistenza. Quattro Canadair da Italia e Francia e tre squadre da Polonia, Romania e Slovacchia

L’Unione europea mobilita l’assistenza aerea e terrestre per contrastare gli incendi selvaggi in Grecia. L’Ue ha predisposto quattro aerei Canadair antincendio da Francia e Italia insieme a tre squadre antincendio da Polonia, Romania e Slovacchia. In totale sono dispiegati 220 vigili del fuoco e 65 veicoli. La Grecia aveva attivato il meccanismo di Protezione civile dell’Ue martedì mattina. Lo comunica in una nota l’Esecutivo europeo. Inoltre, tre squadre antincendio di terra già predisposte da Romania, Bulgaria e Malta stanno operando in Grecia nell’ambito del piano di preparazione alla stagione degli incendi della Protezione civile dell’Ue. “Stiamo vivendo un’ondata di calore in tutta l’Europa meridionale che ha già causato conseguenze devastanti in Grecia, con migliaia di ettari bruciati in un breve periodo di tempo. La risposta rapida dell’Ue è essenziale in questa situazione e ringrazio questi cinque Paesi per la loro solidarietà alla Grecia. Tuttavia, è importante continuare a investire nella prevenzione e a sensibilizzare la popolazione sul rischio di incendi boschivi”, ha dichiarato il commissario Ue per la Gestione delle crisi, Janez Lenarčič. Infine, la mappatura satellitare di Copernicus dell’Ue sta fornendo una valutazione dei danni in diverse aree della Grecia.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy